European Apple Store prices compared

Last Wednesdsay, we all know, Steve Jobs has made his last appearance "on stage" to present the biggest evolution ever in the iPods lineup. He also presented the latest evolution of the Apple TV, the new iOS 4.1 and the forthcoming iOS 4.2 for iPads.

But, the online Apple Store showed some little changes too. For the new iPods, on the European Apple sites you can read the actual product price, and also the taxes amount paid for that product. As an example, if you go to the spanish Apple Store and look for an iPod shuffle, you will see that its price is € 49, which includes € 11 for "VAT, duty and levies". Same story for the italian store, the french one, the english one, etc.

Some bloggers around the world, here and there, started comparing prices between the european stores and the american one, using the prices that Jobs kindly exposed to us. I too tried to make the same. Here is how, and later come the results.

Mean fee % estimation

I compared the prices of all the products, starting from the new prices of the iPod family. These products are the only ones for which we have the real price and the "real" fees. Starting from these ones I tried to calculate a mean fee percentage, which I will use in later comparisons. All the prices have been normalized, using the current EUR/USD, GBP/USD and CHF/USD changes, as shown on Google. I chose to compare prices from: Italy, France, Germany, UK, Spain and Switzerland. This is the result:

Estimated mean fees %


Continue reading

iPad eseguirà quasi tutte le applicazioni progettate per l’iPhone

Quasi tutte le applicazioni. Cosa ci sarà mai su un iPhone che non possa girare anche sull'iPad? Mamma Apple non credo risponderà mai a questa domanda.

iPad. Like a tampon, only more expensive!

A pochi giorni dalla notizia di Steve Jobs di voler lanciare sul mercato un nuovo tablet pc, ma con la Mela intorno, fioccano polemiche e critiche. Io sono tra i primi ad appoggiare queste "cause perse". Si sa già che il mercato, come per ogni nuovo prodotto Apple, prima critica e poi compra a mani basse.

iPad è tutto e non è niente. È un device con uno schermo da circa 10" spettacolare. Vivido e brillante come solo Apple sa fare, con un angolo di visuale per niente male. Ma è uno schermo che poi sotto mostra le stesse cose che posso vedere sul mio iPhone (che adesso chiamo iPad nano). Non fa chiamate, diversamente dall'iPhone. Non ha videocamera, cosa che invece hanno i MacBook. Come iPhone, non supporta Flash, quindi parecchi siti web saranno tagliati fuori - non che io voglia dare il mio appoggio a Flash (che in parte aborro), ma per siti come YouTube è indispensabile. Però è un ottimo e-book reader, e da quanto abbiamo visto sarà parecchio apprezzato per questo "dettaglio", che porterà iPad a competere con Kindle senza limiti. È grande, ma non è maneggevole. Viene presentato adesso, ma esce fra due mesi (se lo volete con 3G, i mesi diventano 3).

Unica novità: il processore. Di cui però non si sa nulla. Unica cosa che si sa e che farà girare, come si diceva, quasi tutte le applicazioni dell'iPhone. Ma perché quasi e non tutte?

Insomma, Apple doveva presentare qualche nuovo restyling o rivisitazione del MacBook Pro - che sto per comprare, comunque - e invece niente. Presenta una cosa che non è né carne né pesce. Eh vabbe' ...