Wizzelmaster

Questa notte ho fatto un sogno parecchio strano che voglio condividere con voi.

Come in ogni buon sogno che si rispetti, mi ritrovo di punto in bianco in un luogo del tutto sconosciuto, a bordo di una macchina non mia su una strada che non conosco. Determinato nonostante tutto a raggiungere un luogo particolare. Quale, naturalmente, è del tutto ininfluente. Fatto sta che come è successo ieri guidato da Sberla, mi perdo, e ad occhio e croce decido che la strada giusta è quella che sto seguendo, ma arrivato all'altezza della ferrovia devo girare a destra, e poi proseguire.

Arrivato ai binari, svolto a destra: però mi ritrovo a destra una fila di case, a sinistra un muro, e solo oltre il muro i binari. Scendo dall'auto, scavalco il muro per controllare: una linea ferroviaria in disuso si protraeva tra due file di case, ricoperta di erba e con un paio di particolari interessanti. I binari infatti non avevano sempre la stessa larghezza, ma si allontanavano un po', e soprattutto sopra c'erano delle auto parcheggiate. Allora decido che comunque devo arrivare in fondo e girare a destra, per raggiungere la mia macchina. (Ma non l'avevo lasciata appena alle mie spalle?)

Camminando raggiungo un prato coltivato, vastissimo: un muro a destra, una rete a sinistra e di fronte ... non sapendo dove uscire mi avvicino alla rete di fronte, quando arriva un furgoncino guidato da un'anziana signora, che deve probabilmente rientrare a casa. Mi faccio avanti, e le apro il cancello (che non avevo ancora visto). La lascio entrare e l'accompagno chiudendo il cancello al suo passaggio. Lei mi sorride compiaciuta.

Di punto in bianco (ah, la dinamica dei sogni) mi ritrovo nella sua casetta, piccolina, calda e confortevole, in compagnia sua e di quella che potrebbe essere sua figlia. Non vi dico che secondo me lei ci stava provando con me, nel sogno, sennò Laura si arrabbia. Ora, c'è da dire che più o meno dall'inizio del sogno ero convinto di essere in una dimensione temporale strana, di essere tornato indietro nel tempo ... Compare all'improvviso quello che penso fosse il marito della ragazza lì presente, che inizia a parlare con me (o con qualcun altro, non ricordo). La ragazza mi chiede che cosa fossero i pantaloni che indossavo, e quando le dico che erano jeans, il marito mi dice che sembro un pezzente: probabilmente era un materiale che non avevano mai visto. A quel punto faccio caso al fatto che indossano solo maglioni di lana, e decido che non conoscono ancora il cotone. Chiedo all'uomo: "Conosci il cotton?", lui mi risponde di no e io gli dico di tenerlo in mente. Pensando di essere un figo, per aver rivelato il futuro, faccio un occhiolino a entrambi e sotto sotto penso se non ho creato dei casini ...

Di punto in bianco (parte seconda) ci ritroviamo su una macchina io, la ragazza (lato passeggero davanti), il marito (lato passeggero dietro), un uomo burbero (lato guidatore davanti). Io non so dove ero seduto, e non so chi guidasse. E' un sogno, tutto regolare. A parte il fatto che l'uomo burbero, e un po' anche il marito, mi guardavano di sott'occhi e con un po' di diffidenza. Camminando noto delle cose fuori posto: auto nuovissime e aggiornatissime (alla nostra epoca, intendo), costruzioni futuristiche e quant'altro. Inizia a venirmi il dubbio che ci sia qualcosa che non va. Quando faccio notare dell'auto un po' troppo moderna, il burbero mi risponde che è un'auto della polizia, e mi suggerisce di guardare avanti. Il burbero inizia a fissarmi e a parlare con il marito di un fantomatico Wizzelmaster. Io mi accorgo di un pericolo incombente, e quando la macchina rallenta bruscamente (per una coda, forse) prendo il burbero e lo scaravento contro il parabrezza, fuori dalla macchina.

Tutto eccitato continuo a pensare a cosa ci sia che non va, ma la situazione si stravolge. Ragazza e marito iniziano a incupirsi e a fissarmi ferocemente. Io inizio a urlare e vedo il volto della ragazza inarcarsi in un urlo ancora più forte, ma non sento niente. E' un sogno, può succedere. Poi, come se fossi seduto al posto del guidatore, intravedo dietro il poggiatesta il marito che ha preso le sembianze di un mostro, quasi un folletto, e mentre tutti e due si rivolgono a me chiamandomi Wizzelmaster, lui mi affera la mano e mi morde ferocemente l'anulare della mano destra. A quel punto urlo io più forte della ragazza, ma ...

... mi sveglio. E dopo un minuto suona la sveglia ed è ora di alzarsi. E ho ancora tutte le dita. E un battito cardiaco un po' accelerato.

Sono io il Wizzelmaster? E cos'è il Wizzelmaster?

Tutto il mondo (non) è Textmate

Tutto il mondo è Textmate, per chi come me usa il Mac.

Ma tutti quelli che non hanno il sistema operativo di Cupertino che fanno? Stanno a guardare? Fortunatamente per loro, no! Scrivo un post pubblicitario oggi: come avere le potenzialità di Textmate, senza avere Textmate. Per me, questo è davvero qualcosa di fantastico.

Windows Users: l'alternativa migliore che mi sia capitata fra le mani è E-TextEditor. Come Textmate non è gratuito, ma costa leggermente meno (circa 40$). Come Textmate permette di gestire dei progetti, con una disposizione delle finestre praticamente identica. E come Textmate supporta gli snippet, ovvero quelle scorciatoie per scrivere pezzi di codice frequenti in modo rapido ed efficace. Ma la cosa fantastica è che gli snippet che usa E-TextEditor sono esattamente gli stessi di Textmate! In effetti, include lo stesso sistema di quest'ultimo per la gestione di snippets e scorciatoie. Questo vuol dire che quando qualcosa di nuovo c'è per Textmate, automaticamente c'è per E-TextEditor. Geniale, no?

Unix Users: se rientrate in questa categoria in quanto possessori di un Mac, andatevi a fare un giro: probabilmente sapete già tutto. Se invece usate una qualche distribuzione di Linux, probabilmente avrete sotto le mani anche gedit. Beh, se vi interessa saperlo, gedit può essere settato in modo da emulare abbastanza le funzionalità di Textmate. Se vi interessa come fare, ho trovato questa utile guida alla configurazione di gedit sul web. Ora purtroppo non ho la possibilità di testarlo, ma il sistema promette bene, e gedit è abbastanza diffuso e open da garantire un buon livello di sviluppo. Magari provatelo e ditemi cosa ne pensate!

Queste le soluzioni che ho scovato finora, magari ne verranno altre in futuro, chissà ...

Quando la ricerca prende forma

"L'anguria a forma di cubo sta al pomodoro perfettamente cilindrico come il carretto sta all'automobile."

Siamo sicuramente di fronte all'inizio di una nuova era per la ricerca nel mondo, grazie ai nostri amici dell'università dell'Ohio. Si evince da questo articolo di Repubblica.it che è stato scoperto il gene che dà la forma ai pomodori. Il nuovo pomodoro oblungo creato negli States grazie alla manipolazione genetica tenterà di soppiantare il rivale cocomero cubico prodotto dai giapponesi già qualche anno fa. Passi da gigante, quindi, e una nuova speranza per il futuro del genere umano.

Si è aperta una nuova guerra fredda, ma tra USA e Giappone: la guerra del frigo.

Più sicuri con Firefox?

Phishing e spam sono ormai concetti all'ordine del giorno per chiunque navighi in internet, o controlli la posta, anche di tanto in tanto. Migliaia sono i consigli che si trovano in giro su come difendersi: evita di aprire questo allegato, controlla sempre chi è il mittente, non seguire i link all'interno della mail, nessuna azienda seria ti chiede mai via mail i tuoi dati personali, etc.

A quanto pare però il fenomeno dilaga sempre più, perché comunque una fetta degli utilizzatori di internet non si rende conto, non essendo smanettoni come noi (o come me), delle possibili frodi. Come aggirare il problema allora, e rendere la navigazione più sicura? Come con le mail, stesso concetto! In Thunderbird esiste un filtro antispam niente male, giusto? Bene, mettiamo qualcosa di simile anche in Firefox!

Esiste un filtro anti-phishing nel browser di casa Mozilla, che blocca i siti appartenenti ad una lista nera costantemente aggiornata. E quando cerchiamo di accedere ad uno di questi siti, appare la schermata di protezione che vede nell'immagine (questa è presa da Firefox 3 beta 3). Niente male, direi. Dove non arriviamo noi ad autoproteggerci, arriva la volpe!

E nel frattempo, Microsoft rilascia la beta pubblica di IE 8, che dovrebbe essere CSS2-compliant (dovrebbe rispettare le specifiche e passare l'Acid Test 2), ma che a quanto pare inizia da subito a dare svariati problemi di rendering un po' su tutti i principali siti, compresi AOL e Yahoo. Mica male. Se pensiamo poi che installando la versione 8 beta viene soppiantata la 7 o la 6 che si ha sul computer, la domanda sorge spontanea: e chi me lo fa fare?