Io, Eulero e altre facezie

Ultimamente sto navigando molto in Internet (e per fortuna, niente mal di mare!) e tra i mille siti che ho scoperto, ne voglio segnalare uno in particolare. Si tratta del Progetto Euler, un sito azzeccatissimo per gente a cui non dispiace la matematica, e a cui piace molto mettersi alla prova in arditi problemi di code optimization. L'idea di fondo è quella di risolvere un insieme di problemi a sfondo matematico (attualmente ne sono presenti ben 183, di ogni livello di complessità) utilizzando un linguaggio di programmazione a vostra scelta.

Banale, direte voi. E mica tanto! vi dico io, in quanto un piccolo vincolo (non obbligatorio, ma vi piace vincere facile) richiede che il programma trovi il risultato che state cercando in meno di un minuto su una macchina di media potenza. Prendete un Pentium III come riferimento, ad esempio.

Io ho iniziato a fare un po' di questi problemi, e alcuni sono davvero interessanti. Magari se ne può parlare ancora, se vi interessa, magari no, dato che vi conosco. (E' un "vi" molto ristretto, comunque, lo so ...) Intanto provate a farci un giro, e poi ditemi che ne pensate!

Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *