Mortuus te salutat!

Oggi ho definitivamente lasciato il collegio.

Si chiudono cinque anni della mia vita, pieni di svago e di studio, di allegrie e di sofferenze, di tutto e di niente. Mi è sembrato davvero strano scendere in portineria e lasciare ad Andrea le chiavi di camera mia, e la chiave magnetica. D'altronde questo è l'iter, e ora sono veramente fuori. Certo, c'è chi ne godrà, come è giusto che sia. C'è chi se ne rattristerà, e tanto di cappello. Io vado via un po' con l'amaro in bocca, lasciando un posto che non è più quello di una volta, ma che ci volete fare?

Sono stati comunque gli anni della mia vita universitaria che ci ho passato, tra alti e bassi. Passati ormai. Si cambia vita e, come sapete, fra una settimana si inizia a lavorare.

Questa sera dormirò nel mio letto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *