Girando per Mantova

Sono di ritorno da una giornata di svago a Mantova. Tutti in partenza stamattina alle 9 verso casa di Blanka. Io, Laura e Zazzy sulla mia macchinina, Sberla e Meda sulla mitica Delorean. Ikea faceva da peso morto durante il viaggio sulla seconda.

Che dire? Pranzo vastissimo preparato dalla mamma di Fabio, quattro chiacchiere, otto risate e sedici forchettate ed e` passata la fame. Ma nonostante l'arietta invitante e gli stomaci pieni, siamo comunque riusciti a deciderci e a ripartire alla volta di Mantova centro, complice anche un ottimo cafferino espresso.

E da li`, e` iniziata la mania foto, che mi ha attirato addosso l'ironia e l'ira dei miei compagni di viaggio (e a tratti anche di Laura, sigh) ... Un sacco di foto a Palazzo Te, altre nella piazza con la statua di Virgilio, altre per varie chiese e monumenti mantovani. Qualche buono scatto sono pero` riuscito a farlo, stavolta, su un totale di 150+ foto scattate. Peccato pero`. Peccato perche` devo aver pasticciato un po' con le impostazioni della macchina e mi si era spostato un sacco il bilanciamento del bianco verso -0.7EV, rendendo le foto parecchio scure, e inoltre perche` nei primi scatti avevo dimenticato le impostazioni del giorno prima, su ISO 1600. E di tutte e due le cose mi sono accorto troppo tardi. Morale? Ho dovuto ritoccare un sacco le foto in post produzione, con il buon Aperture, cosa che a me da` un fastidio cane. Una foto bella e` bella da subito ...

Speriamo meglio per la prossima uscita.