Girando per Mantova

Sono di ritorno da una giornata di svago a Mantova. Tutti in partenza stamattina alle 9 verso casa di Blanka. Io, Laura e Zazzy sulla mia macchinina, Sberla e Meda sulla mitica Delorean. Ikea faceva da peso morto durante il viaggio sulla seconda.

Che dire? Pranzo vastissimo preparato dalla mamma di Fabio, quattro chiacchiere, otto risate e sedici forchettate ed e` passata la fame. Ma nonostante l'arietta invitante e gli stomaci pieni, siamo comunque riusciti a deciderci e a ripartire alla volta di Mantova centro, complice anche un ottimo cafferino espresso.

E da li`, e` iniziata la mania foto, che mi ha attirato addosso l'ironia e l'ira dei miei compagni di viaggio (e a tratti anche di Laura, sigh) ... Un sacco di foto a Palazzo Te, altre nella piazza con la statua di Virgilio, altre per varie chiese e monumenti mantovani. Qualche buono scatto sono pero` riuscito a farlo, stavolta, su un totale di 150+ foto scattate. Peccato pero`. Peccato perche` devo aver pasticciato un po' con le impostazioni della macchina e mi si era spostato un sacco il bilanciamento del bianco verso -0.7EV, rendendo le foto parecchio scure, e inoltre perche` nei primi scatti avevo dimenticato le impostazioni del giorno prima, su ISO 1600. E di tutte e due le cose mi sono accorto troppo tardi. Morale? Ho dovuto ritoccare un sacco le foto in post produzione, con il buon Aperture, cosa che a me da` un fastidio cane. Una foto bella e` bella da subito ...

Speriamo meglio per la prossima uscita. 

2 thoughts on “Girando per Mantova

  1. Nooooo gravissimi errori!!! Correzione, il bilanciamento del bianco non influisce sull' esposizione. Le due cose sono
    diverse. Spero che tu abbia scattato SOLO in Raw. 0,7EV li recuperi come niente. Per i 1600 ISO, ringrazia di avere una Canon.

    • Lo so che sono un pirla, ma non picchiarmi, ti prego!

      Prometto che la prossima volta controllo mille volte la mia attrezzatura prima di iniziare a scattare, soprattutto per evitare di lasciare della polvere sull'obiettivo e ottenere delle foto ben pulite. Miserere mihi! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *