Ancora vivo (pt. 2)

Torno in vita per la seconda volta. Cazzo, dopo mille mila anni che non vengo sul blog, inizio a scrivere un nuovo post e poi me ne dimentico! Ma sono veramente incredibile ... alla frutta.
Eh, sono un uomo fondamentalmente innamorato e perdo i colpi. Diamine!

Dicevo, presentazione quasi finita, passata al setaccio anche da Marco, e oggi pomeriggio se ne parlera` un po' meglio. Ma passiamo ad altro.

Domenica, finalmente!, io e quell'altro scriteriato di Simone siamo usciti, e cosi` anche io ho provato la mitica Canon EOS 400D (eh, col plasticotto, pero`!), il sogno di una vita, per un principiante come me.
Passeggiata al fiume, e in giro per Pavia.
Simone che mi spiega nel dettaglio come funge il mondo delle reflex.
Io che faccio finta di essere un fotografo consumato.
La gente che si ferma mentre armeggio a caso con la Canon.
La foto dello scorso post e` il risultato della bravura del fotografo.
Non io, l'altro!

Poi, tornati da me, abbiamo montato Aperture 1.5 sul mio portatilozzo, che non ne ha voluto proprio sentire di partire e funzionare. Tranne quando ormai Simone, l'unico che ci poteva capire qualcosa, se n'era andato. Vabbe`, ci rivedremo presto con la scusa di provarlo a fondo. E sperando che qualcuno non si dimentichi il cavo per collegare la macchina all'USB ...

Ieri sera cinema, Spiderman 3. Figata. Venom e` mille mila anni luce avanti. Quel brivido in piu` che ci voleva nella vita di quello sfigato di Peter Parker. Effetti speciali da Dio, nazionalismo americano imabarazzante (la scena di Spider che vola con alle spalle la Stelle e strisce a tutto schermo ... bleargh ...).
Stasera e domani vacanza al Thunder Road. A sentire le cover di Metallica, Slayer e Megadeth (oggi) e poi Bon Jovi, Motley Crue e Guns 'n' Roses (domani). Fine settimana devasto.
E domenica? Si doveva andare al mare ma tutto rimandato. Forse si va al lago. Forse mi procuro una 350D. E a quel punto vediamo chi e` meglio!
Tie`!

Ancora vivo

Ci sono, sono ancora qui, anche se sul mio sito non mi faccio vedere da un po'.

Ma non disperate, vivo ancora, e a quanto pare anche abbastanza bene. Dovrei aggiornare il blog sulla mia vita dell'utlimo mese, ma penso che andra` bene anche solo un sunto degli ultimi giorni, per quello che mi riguarda. Una cosa veramente simpatica mi e` successa proprio in questo fine settimana. Venerdi` per la precisione.
Nell'arco di una giornata ho ricevuto un'offerta di lavoro abbastanza allettante e ho avuto l'occasione di rifiutarla. Questo perche` quelli dell'Ariadne, con cui andai a parlare gia` ai tempi di gennaio, mi hanno cercato con una certa urgenza, speranzosi di inserirmi nel loro organico al piu` presto. Diciamo stamattina. Ma essendo che sto lavorando ad una tesi, e ancora non riusciamo a cavare un ragno dal buco (please, poche interpretazioni "alternative", mi sono trovato nella posizione di dover rifiutare per dedicarmi a tempo pieno alla tesi.

A propostito di tesi, sto proprio in questo momento iniziando a preparare la presentazione da portare a quei capoccia dei biologi per mostrargli il nostro futuro piano d'azione, sperando sappiano dirci un po' dove andare a sbattere la testa. Fiducioso? Piastra in me si`, essendo che questo lavoro era tutto per lui  e me l'ha volentieri (da entrambe le parti) ribaltato addosso.

[ to be continued ]