Tempo di esami ...

Da domani si ricomincia con il periodaccio esami. Periodaccio non perchè sia pieno di esami, come è successo nel bel vecchio mese di febbraio, ma per il semplice fatto che sono esami! E io, tutto sommato, non ho alcuna voglia di darli. In realtà, ora che ci penso, è solo quello di domani, Informatica Industriale, che non ho voglia di dare. Sarà perchè non l'ho studiato per un cazzo ... mah!

Passate queste due settimane, anzi poco più di una, tempo di cazzeggio, bene o male, fino all'otto di Maggio! Incredibile, per essere a Ingegneria!
Cosa perdo nel frattempo:

  • La gita a non-ricordo-dove-dato-che-non-me-ne-sono-interessato-non-potendo-andarci del Collegio. La quarta che perdo in quattro anni.

Cosa invece ci guadagno:

  • Il ritorno a casa per il primo Maggio, e quindi una bella mangiata delle Virtù (ottimo piatto tipico, esclusivamente Teramano) che mia mamma farà a casa, credo per oltre 20 persone!
  • La prima festa di S. Pio senza l'ossessione delle lezioni/esami prima e dopo
  • Forse -e dico forse- un viaggetto a Barcellona, ma quello nella seconda/terza settimana di Maggio

Beh, niente male, in fondo, no?

Il corso di LaTeX andrà avanti, a riprendere -spero- dalla prossima settimana. Per ora ho messo online una bozza della lezione del 6 Aprile, ormai vecchissima, e una piccola correzione di quella della settimana ancora prima. Spero di completare il lavoro, tirando fuori anche qualche esercizietto, il prima possibile.

Ora mi do allo studio, per quel poco che riesco, e poi gelato da Cesare, come l'ultima volta. Doh!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *