Bla bla bla

10 Io ci provo. E se ci riesco magari vinco qualcosa. Tanto mica mi state capendo ... e questo fa parte del gioco. Se io iniziassi a spiegarvi tutto vi toglierei il gusto di indovinare, e mi toglierei la comodità di una vittoria facile facile. Quindi non vi dico nulla e siamo a posto così.

Se mi giro a sinistra vedo null'altro che un sacco di cose che non riesco a comprendere, al che prendo la decisione di voltarmi dall'altra parte, ma non riesco ad afferrarla. Scelgo allora di ricorrere alla calamita, ma una calamità non prevista mi si scaglia contro, e non ricordo più nulla ... In realtà non sta succedendo tutto questo, davvero. Sto osservando una bocca spalancata con dei martelli dentro, e, no, non è il nuovo film di Tarantino, stiamo sbagliando. E lui sbadiglia, forse, ma questo non ci è dato saperlo.

Bucaneve, Baiocchi, Boiocchi (che non è un dolce), Pan di stelle (che non iniziano per "B"): a cosa ci porterà tutto ciò?
Ad un bivio? E allora da che parte svoltiamo?
Ad una strada senza uscita? Non è senza entrata, ma l'entrata -in fondo, in fondo- non è un'uscita?
Ad uno spiazzo? E che cazzo ...

Adamo andò avanti anche avendo avuto Abele ad allietarlo.
Bambini bombolosi ballano barcollando baldanzosi, bullandosi ben bene. Banali.
Certamente ci capiamo, comunque cercherò citazioni così colte che ci comunichino certezze celestiali, crisalidiche.
[...]
Zazà zittisce, zappando zero zucchine, zucche zitelle, zucchero, zenzero ... zzzZZZzzz

if (!(Allora, ci siamo capiti o no?)
    GOTO 10
else
    return(0);

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *